SEGEST - Società di comunicazione e relazioni pubbliche

IL 25° SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO IN APERTURA A TORINO


Inoltra

Aprirà le porte il 10 maggio il Salone Internazionale del Libro di Torino, quest’anno alla sua XXV edizione e intitolato “La primavera digitale”.

Quest’anno la fiera, in programma al Lingotto Fiere fino a lunedì 14, avrà due paesi ospiti, invece che uno: Spagna e Romania, i due estremi geografici dell’arco della lingua e della cultura latina, che saranno presenti alla manifestazione con propri stand, autori, editori e incontri. Entrambi offriranno un assaggio della propria creatività e vivacità culturale, anche coinvolgendo le rispettive comunità linguistiche.

Tema centrale e filo conduttore dell’offerta di questa edizione del salone sono le forti innovazioni tecnologiche in atto: computer ultrasottili, tablet e smartphone, tecnologie digitali sempre più portatili, potenti a buon mercato e, soprattutto, in grado di garantire una connessione continua, stanno cambiando radicalmente il nostro modo di pensare, scrivere, comunicare, stampare, pubblicare, leggere, vendere. E con esso la produzione, la distribuzione, la ricezione dei prodotti intellettuali: dai giornali ai libri, al di là di quello che potrà essere il futuro degli e-book o il destino dell’editoria cartacea.

Nell’anno della Primavera digitale, il Salone offre ai visitatori la possibilità di esplorare l’universo della lettura digitale in tutti i suoi aspetti con Book to the Future, spazio dedicato alle tecnologie per la fruizione culturale (e-reader, tablet, device per la lettura digitale, distributori, portali, librerie online..) al quale parteciperanno per la prima volta tre grandi internazionali come Amazon, NokiaTrekstor.

Saranno presenti tantissimi scrittori nazionali, tra cui i due principali contendenti per il Premio Strega 2012, Gianrico Carofiglio e Alessandro Piperno, Niccolò Ammaniti, Alessandro Baricco ed Erri De Luca, e internazionali.

Per ulteriori informazioni e programma completo dell’evento visitare il sito.