SEGEST - Società di comunicazione e relazioni pubbliche

SOSTENIBILITÀ, VINYLOOP PREMIA GLI STUDENTI


Inoltra

Questa mattina, venerdì 10 maggio, Vinyloop Ferrara S.p.A. ha premiato i migliori progetti elaborati dagli studenti di Ferrara sul tema “Comunichiamo la sostenibilità”.

Il “Premio Vinyloop per le scuole“, rivolto agli studenti delle scuole medie superiori di Ferrara e provincia, è stato indetto da Vinyloop Ferrara S.p.A. in occasione del suo decimo anniversario. È stato organizzato in partnership con Unindustria Ferrara e patrocinato dall’Ufficio Scolastico Regionale, dalla Regione Emilia-Romagna, dalla Provincia e dal Comune di Ferrara.
Segest S.p.A. ha supportato Vinyloop durante tutto il progetto e svolto attività di coordinamento in occasione dell’evento finale di premiazione.

Ai ragazzi è stato chiesto come avrebbero utilizzato le risorse risparmiate nella produzione di PVC, ottenute dal processo di recupero di Vinyloop, per migliorare la vita nelle città. Hanno aderito al concorso 3 scuole superiori della Provincia di Ferrara e sono stati presentati in tutto 11 progetti, che sono stati esaminati e valutati da una giuria qualificata.

 

1° classificato: Progetto “Riciclando” di Chiara Guarnelli, Debora Martiello, Elena Mastellari, Amanda Stefanini con il supporto della Prof.ssa Laura Boselli
Classe 3B del liceo statale “Giosuè Carducci” di Ferrara

2° classificato: Progetto “Vale la pena di giocarci tutto” di Patrizio Atzeni, Nicholas Biolcati Rinaldi, Bogdan Alexandru Costea, Michele Guidi, Klajdi Kollcaku, Luca Luciani, Mirko Luciani, Nicolò Manegatti, Andrea Tomasi con il supporto del Prof Fabio Poletti
Classe 4A TSE dell’istituto di istruzione superiore “Remo Brindisi” di Lido degli Estensi

3° classificato: Progetto “Il sole allo specchio” di Gianmarco Bestenreiner, Giorgia Bonzagni, Caterina Lipparini, Lorenzo Visentini con il supporto della Prof.ssa Laura Boselli
Classe 3B del liceo statale “Giosuè Carducci” di Ferrara

 

Il Gruppo Solvay, che celebra quest’anno i 150 anni di attività a livello globale, ha realizzato a Ferrara, in un sito storicamente dedicato alla produzione di PVC, un impianto unico al mondo per recuperare i prodotti a fine vita.

Oggi Vinyloop è una realtà operativa che produce, grazie ad un innovativo brevetto, PVC riciclato a partire da manufatti post-consumo, senza quindi l’utilizzo di materie prime vergini. Il procedimento adottato permette, allo stesso tempo, un consistente risparmio in termini di risorse energetiche.

“Siamo convinti che i temi ambientali siano sempre più importanti per la vita sociale – dichiara Paolo Groppi, Amministratore Delegato Vinyloop Ferrara S.p.A. – e un processo di produzione virtuoso come quello di Vinylooop merita di essere promosso attraverso iniziative che educhino la popolazione al rispetto dell’ambiente. Per questa ragione attraverso il concorso “Premio Vinyloop per le scuole” abbiamo coinvolto i ragazzi del liceo, i cittadini di domani, che si sono dimostrati sensibili verso il tema ambientale e propositivi nel presentare idee veramente innovative”.